ott 062017
 

seminario-100x100
lunedì 16 ottobre 2017, ore 11:00, edificio U12, Auditorium, via Vizzola 5, Milano.

Helmut Schwarz, president, Alexander von Humboldt Foundation

«Parleremo dell’importanza della ricerca di base, non finalizzata ad applicazioni dirette, perché è da questo tipo di ricerca che in passato sono arrivate le rivoluzioni più profonde». Così Gianfranco Pacchioni, prorettore alla Ricerca dell’Università di Milano-Bicocca, introduce l’incontro con Helmut Schwarz, presidente dell’Alexander von Humboldt Foundation e tra i massimi esperti internazionali nel campo della chimica molecolare. Helmut Schwarz

L’incontro, organizzato dalla Scuola di dottorato dell’Ateneo, aprirà dunque il dibattito sull’importanza della ricerca di base partendo proprio dall’esperienza di Schwarz.

«Da sempre – aggiunge il professor Pacchioni – l’obiettivo della ricerca è di migliorare la vita di tutti e di risolvere le sfide aperte che l’umanità si trova ad affrontare: dal cibo all’ energia, dall’inquinamento al surriscaldamento del pianeta, dall’invecchiamento della popolazione alla tutela dell’acqua. Per affrontare alcuni di questi problemi occorrono dei “breakthroughs”, salti fondamentali, che solo la ricerca di base può fare».

«Il dottorato di ricerca – spiega Giovanna Iannantuoni, presidente della Scuola di dottorato – rappresenta un’occasione imperdibile per i giovani ricercatori, quella di investire sul proprio futuro sviluppando idee innovative ed ambiziose. In particolare la scelta di temi legati alla ricerca di base è una sfida fondamentale per lo sviluppo dell’economia del nostro Paese».

Intervengono

Gianfranco Pacchioni, prorettore alla Ricerca, Università di Milano-Bicocca

Helmut Schwarz, president, Alexander von Humboldt Foundation

info: UNIMIB

flyer_72a scarica la locandina

Tweet #BtBsSeminars + Schwarz

Sorry, the comment form is closed at this time.